|► ALLOGGI PRIVATI |► OFFERTA GASTRONOMICA |► POSTI
  INFO  
 
 
 
Posto:
Categoria:Numero di persone: Appartamento tipo: 
FOTO GALLERIA
OFFERTE SPECIALE
 


 
Apartmani HATIĆ
 


 
Apartmani PRINCIP
 


 
Apartman CAMI
 


 
Apartman STELA
 


 
Apartmani VIDALLI
 


 
Apartmani LINA
 


 
Apartmani ELDA
 


 
House MARCELJANI
 


 
Apartmani NINA
 


 
Apartmani DEA
 


 
Istarska kuća GIOVANA
 


 
Apartmani MARINA
 


 
Kuća ROMANA
 


 
Apartmani BREZAC
 


 
House Mediteran


PIĆAN
Citta medievale dell’entroterra istriano,situata a 365m dal livello del mare a 20km d’Albona Pićan (lat. Petina, it. Pedena) fino al XVIII era sede vescovile Pedena e il luogo di nascita del famoso musicologo Matko Brajša Rašan, autore dell’inno istriano Krasna zemljo, Istro mila
Cosa visitare:
○ La chiesa parrocchiale dell’Assunzione della Beata Maria Vergine, e eretta nel 1613 sulle fondamenta delle chiese precedenti, nel periodo del vescovo Antonio Zara. Qua si custodiscono i resti di S. Niceforo protettore e martire della citta. Nell’uf-ficcio parrocchiale e nella chiesa viene custodita una ricca collezione d’arte ecclesiastica che testimonia una ricca eredita storica.Si estingue il mantello del vescovo con il filo
dorato nella trama – regalo dell’imperatrice Maria Teresa.
○ La torre campanaria e alta 48m ed e la quarta torre campanaria per altezza in Istria, da qui si estende uno sguardo magnifico fino al Monte Maggiore
e dall’altra parte fino a Venezia.
○ La porta della citta medievale conservata in pieno. La forma odierna risale al XVII secolo, durante il vescovato d’Antonio Zara.
○ La chiesetta romanica di S. Michele e posta fuori della porta cittadina. Nell’interno si conservano gli affreschi preziosi del XIV secolo (raffiguranti
la Passione di Cristo, l’adorazione dei Re Magi, il Giudizio Universale).
○ La scultura La crescita famigliare situata non lontano dalla chiesetta di S. Michele
○ La chiesetta S. Rocco eretta in nome del protettore della peste. Ogni 16 d’agosto si festeggia il Santo, c’e la festa del paese.
Pedena e conosciuta per i vini di qualita, ciň e stato confermato lo scorso secolo da Ferdinando d’Asburgo. Per la prima volta quest’anno si organizza l’incontro dei produttori di vini locali. L’incontro si organizza la prima domenica di dicembre.Passeggiando per il cosiddetto Viale Romano, (che attraversa il paese) si arriva alla cascata Sopot (la siccita d’estate e la terra porosa portano al prosciugamento della cascata).



VRIJEME
MJENJAČNICA
MARKETING